Vai al contenuto

La punteggiatura

16,00 

Come usare i punti, le virgole e le emoticon.

Regala
Docente
Francesca Serafini
Durata
43 minuti
Modalità
Streaming video

Siamo abituati a considerare l’uso della punteggiatura come qualcosa di definito, che obbedisce a precise regole grammaticali. In letteratura il punto, la virgola, i due punti e gli altri segni d’interpunzione ricoprono diverse funzioni, che possono variare a seconda del contesto e che non sempre si attengono alle regole o al pensiero corrente. Per esempio, è sbagliato credere che la punteggiatura riproduca l’andamento e le pause del parlato. La scrittrice, sceneggiatrice e linguista Francesca Serafini traccia un breve prontuario per un utilizzo consapevole della punteggiatura che, insieme alle parole, è lo strumento più importante a disposizione di chi voglia scrivere pagine vivide, efficaci, coinvolgenti.

Sommario

Il contesto. Punteggiatura vs respirazione. La funzione segmentatrice. Coordinare e subordinare. La funzione espressiva. L’emoticon come segno d’interpunzione. Laboratorio: organizzare la frase. La punteggiatura nei dialoghi. Punto, virgola, punto e virgola. Tabù, regole, infrazioni. L’abuso del punto. Trattini, virgolette & co. Tutto quello che abbiamo.

Docente

Francesca Serafini

È nata e vive a Roma. Linguista e sceneggiatrice, ha pubblicato, tra l’altro, Di calcio non si parla (Bompiani 2014), Questo è il punto. Istruzioni per l’uso della punteggiatura (Laterza 2012 e Biblioteca della Lingua Italiana del Corriere della Sera 2017) e con Dori Ghezzi e Giordano Meacci Lui, io, noi (Einaudi 2018). Con Claudio Caligari e Giordano Meacci ha scritto il film Non essere cattivo (2015) e con Giordano Meacci Principe libero (2018) sulla vita di Fabrizio De André. Tre madri(La Nave di Teseo 2021) è il suo primo romanzo.

Suggerimenti