Vai al contenuto

Summer school

1.200,00 

Disponibile

  • Summer school 2024
    Acconto: 600,00 

    Scadenza rataImporto
    7 Luglio 2024600,00 
COD: summer-school-2024 Categorie: , ,
Regala
Docente
Enrico Ernst
Data
7 luglio 2024
Durata
22 ore
Quando
Da domenica 7 luglio a sabato 13 luglio
Modalità
In presenza

Per la prima volta nella sua storia, Belleville organizza un laboratorio residenziale di scrittura. E lo fa a Borgo Canciola, un piccolo agglomerato di case immerse nella natura rigogliosa e selvatica della Lunigiana. Guidati dallo scrittore e drammaturgo Enrico Ernst, i partecipanti si cimenteranno nella lettura e nell’analisi di brani esemplari, nella riflessione attorno alle tecniche e agli archetipi narrativi, nella ricerca di nuovi spunti e punti di vista e nel commento incrociato dei rispettivi testi: una settimana per stare insieme, esercitarsi, confrontarsi. E trovare o ritrovare il senso (e il gusto) del proprio scrivere.

Informazioni utili

Borgo Canciola si trova in Toscana. Appartiene al Comune di Mulazzo e da Milano si raggiunge in due ore di macchina circa, uscendo dalla A15 all’altezza di Pontremoli. Per chi desidera raggiungere il Borgo in treno, la stazione più prossima è Villafranca-Bagnone.

La struttura gode di una posizione isolata ed è circondata da alberi di vite, ulivi e castagni. Oltre alle stanze (6 in tutto, ciascuna condivisibile da massimo due persone), sono a disposizione dei partecipanti due ampie terrazze, una veranda, una sala polivalente per le attività di gruppo e gli spazi verdi adiacenti al borgo.

Il borgo dispone di camere dotate di bagno in camera oppure condiviso con una seconda stanza.  Nel servizio sono inclusi biancheria da letto e asciugamani piccoli; non sono invece inclusi il telo doccia e i prodotti per l’igiene personale.

L’atmosfera è informale e l’accoglienza familiare. La cucina è casalinga, basata su piatti semplici, vegetariani o vegani su richiesta.

Il costo per persona è di 1.200 € in camera condivisa (massimo due persone). È possibile riservare la camera ad uso singolo pagando una maggiorazione di 600 €. Per richiedere la camera ad uso singolo scrivere a amministrazione@bellevillelascuola.com

 Il costo per persona include 6 colazioni, 6 pranzi, 6 cene, 6 pernottamenti e 22 ore di laboratorio di scrittura. Il costi di viaggio sono a carico dei partecipanti.

Ogni giornata si articolerà intorno a una tema che verrà presentato al mattino attraverso letture, esempi, discussioni. I pomeriggi saranno dedicati alla scrittura e alla lettura condivisa dei testi dei partecipanti.

Programma del corso

  • 7
    luglio
    2024

    I partecipanti arrivano nel momento a loro più congeniale. Il pranzo si può prevedere su richiesta. Per quanti viaggiano in treno, è possibile organizzare il trasferimento in macchina dalla stazione di Villafranca-Bagnone. Entrambe le richieste vanno segnalate via mail a info@bellevillelascuola.com, entro e non oltre il 1° luglio.

    dalle 16.00 alle 18.00
    Accoglienza e Lezione 0 Su parliamo / della terra da cui veniamo / io vengo dall’estate
    Ispirati dai versi della poetessa rumena Ana Blandiana, iniziamo a conoscerci e a raccontarci, perché tutti siamo depositari di una storia: è scritta nel nostro nome, nel nostro lessico famigliare, nel paese da cui veniamo o a cui siamo approdati.

  • 8
    luglio
    2024

    dalle 10.30 alle 12.30
    Un racconto di viaggio
    Dall’Odissea di Omero all’Ulisse di James Joyce, il viaggio nell’ignoto – avventuroso e ricco di incontri – è una delle forme fondamentali del narrare. Ci interrogheremo su questo archetipo e su come e perché esso mantiene intatto il suo potere di suggestione e la sua forza letteraria.

    dalle 14.30 alle 16.30
    Esplorazioni, scoperte, svolte
    Esercitazione sul racconto di viaggio, a partire da Scrivere Zen di Natalie Goldberg.

  • 9
    luglio
    2024

    dalle 10.30 alle 12.30
    Leggere il libro del mondo
    Scrivere con i cinque sensi: trovare le parole per le cose, camminare con il bastone della parola. Cosa vedo e sento io? Cosa vedono e sentono gli altri? Una mattina dedicata all’immersione in una delle fonti d’ispirazione primarie del discorso letterario, dall’antichità ai giorni nostri: la natura.

    dalle 14.30 alle 16.30
    Inventare dal vero
    Dove si raccolgono gli appunti presi al mattino per passare dalla realtà alla pagina scritta, dall’osservazione alla finzione narrativa.

  • 10
    luglio
    2024

    dalle 10.30 alle 12.30
    La poetica dello spazio
    “La casa è il nostro angolo di mondo, il nostro primo universo”, scrive Gaston Bachelard. Una casa respira, ha un carattere, ha spazi luminosi o anfratti segreti. Ospita presenze e ricordi, può essere moderna o antica, misteriosa o accogliente. Raccontare i luoghi è un modo per trovare l’ingresso o la chiave di volta della nostra storia, ciò che la rende unica e irripetibile.

    dalle 14.30 alle 16.30
    Luccicanze
    Dall’autobiografia al racconto di fantasmi – che un tempo possono aver abitato la casa. Lasciamoci ispirare da porte, finestre, pavimenti, cantine, soffitte (e da tutto quello che c’è in mezzo).

  • 11
    luglio
    2024

    dalle 10.30 alle 12.30
    Autori in cerca di personaggio
    Da dove vengono i personaggi? Come si muovono, cosa pensano, come parlano? Soprattutto, che cosa vogliono? Partendo dall’esempio di grandi scrittrici e scrittori, cercheremo di capire in cosa consiste quella mescolanza di universale e particolare, di verità e artificio che rende memorabili Amleto, Anna Karenina, Raskol’nikov, Mrs Dalloway e gli altri grandi personaggi della letteratura.

    dalle 14.30 alle 16.30
    Il personaggio in scena
    Usando la forma del monologo teatrale, diamo voce e corpo al/alla nostra protagonista.

  • 12
    luglio
    2024

    dalle 10.30 alle 12.30
    Io e l’altro
    Si può scrivere di sé e al tempo stesso raccontare altro da sé? Alcune riflessioni sull’auto-fiction: autore, voce narrante, personaggio; trame possibili; funzioni dell’alter ego.

    dalle 14.30 alle 16.30
    Narrazioni cubiste
    Raccontiamo la Summer School come un’esperienza “cubista”, cambiando narratore, punto di vista, prospettiva.

  • 13
    luglio
    2024

    dalle 10.30
    Conclusione e saluti

  • Docente

    Enrico Ernst

    È nato nel 1970 a Milano. Laureato in Filosofia, ha scritto due pièce teatrali per Quelli di Grock e Atir, sessanta micro-racconti di argomento mitologico ("Mythos", DeA), sei romanzi per ragazzi della serie Aspiranti Dei(DeA), due libri di narrativa scolastica, Il canto delle Muse e Ragazze e ragazzi nella storia (Bruno Mondadori), nel 2018 ha pubblicato il romanzo Iole Sofia e il mistero delle maschere (La vita felice) e il racconto Le 1500 regine(Fingerpicking.net 2022). Da vent'anni insegna scrittura nelle scuole, nelle biblioteche, nei centri culturali, a Milano e dintorni.

    Note

    • Il laboratorio sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di iscritti (7). In caso di mancata attivazione, l’intero importo versato sarà restituito entro 24 dall’annuncio della cancellazione.

    • Le iscrizioni si chiudono alle ore 14.00 del giorno di inizio del corso, salvo esaurimento posti.

    • Gli ex allievi di Belleville e gli insegnanti di ogni ordine e grado hanno diritto a uno sconto del 10% sul costo dei corsi; lo sconto non si applica in caso di promozioni Early Bird. Per informazioni scrivere a amministrazione@bellevillelascuola.com.

    Suggerimenti