Scrivere un format

Data22 aprile 2021
Quando

10 lezioni / 20 ore
Giovedì, dalle 19.30 alle 21.30

ModalitàOnline
340iva incl

Nell’era di Netflix, Youtube, Twitch e Facebook Watch la televisione non è più la "scatola dei sogni”: da collettore privilegiato di video-narrazioni è diventata uno schermo tra i tanti che accompagnano le nostre vite. Eppure, il linguaggio televisivo ha plasmato e continua a plasmare i format che consumiamo ogni giorno: serie, podcast, talk-show, tutorial, video-journalism.

In 10 incontri di 2 ore ciascuno impareremo come funziona un format, a chi si rivolge, come si scrive e quali piattaforme di broadcasting possono ospitarlo, dalla tivù generalista ai nuovi network su abbonamento, esplorando le infinte opportunità offerte dal digitale.

Le lezioni saranno integrate da esempi video. Al termine di ogni lezione è prevista l’assegnazione di esercizi che verranno corretti durante l’incontro successivo. Nel corso dell’ultima lezione i partecipanti presenteranno i propri elaborati a un rappresentante della industry (direttore creativo o produttore esecutivo). 


> Filippo Casaccia ha presentato il corso durante una lezione aperta, il 31 marzo 2021. Chiedi la registrazione a info@bellevillelascuola.com.


Filippo Casaccia lavora da oltre due decenni come autore televisivo. È stato autore de Le Iene. Oltre ad aver collaborato con la Gialappa’s Band, Fabio Volo e Nadia Toffa, ha firmato le edizioni 2017 e 2018 di MasterChef. Ha inoltre realizzato documentari e branded content. 
Dal 2008 al 2018 è stato redattore della webzine politico-letteraria Carmilla On Line, diretta da Valerio Evangelisti con Giuseppe Genna e Wu Ming 1, su cui ha scritto di cinema e musica. Per la rivista Rolling Stone ha curato la rubrica Hard Rock Cafone, realizzando anche interviste e reportage. È tra gli sceneggiatori del film Fame chimica (2003). Nel 2017 ha pubblicato un “cinediario” intitolato Divine Divane Visioni (Odoya), un ibrido tra narrativa e saggistica. Per De Ferrari esce nel marzo 2021 il romanzo Canzoni per fare l’amore

Ospiti
Axel Fiacco, da più di vent'anni autore e produttore televisivo, è fondatore di BicFormat, società specializzata nella creazione di format per il mercato internazionale, e co-fondatore di CoffeMug Media. Ha lavorato in Mediaset, MTV ed Endemol Shine. Insegna all’Università Cattolica di Milano, all’USI (Università della Svizzera Italiana) di Lugano e in altri atenei. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Unscripted Formats: Teoria e pratica dei programmi televisivi globali (Castelvecchi, 2020).

Eugenio Bonacci, già direttore generale contenuti a Magnolia, è Chief Content Officer della casa di produzione FreeMantleMedia, per cui si occupa anche di guidare i dipartimenti di sviluppo e marketing strategico della società e della supervisione editoriale delle produzioni branded e digitali.

Altre informazioni

Programma

22aprile2021
Fare l’autore
Cos’è e che cos’era la tivù, qual è il suo linguaggio specifico. Quando è servizio, quando è intrattenimento, quando è "cult", quando è "midcult". Cosa fanno gli autori? Storia dell’autorialità e storie di autori: cosa imparare e cosa rifuggire. Cos’è un’idea, come la si difende.
Dalle 19.30 alle 21.30
29aprile2021
La cassetta degli attrezzi
La preparazione culturale dell’autore e le sue competenze. Quale autore sei? Bagagli culturali personali, immaginario (film, libri, musica, città) e tecniche creative. "Crash course" di aggiornamento pop, dai classici alle nuove tendenze.
Dalle 19.30 alle 21.30
06maggio2021
L’ideazione, con Axel Fiacco
I temi, il linguaggio, le trovate sceniche e narrative: cosa rende un format un format? Contenuti a cui attingere e da trasformare. Il patto con lo spettatore: cosa si promette e cosa si dà. Analisi di una case-history dall’idea alla realizzazione.
Dalle 19.30 alle 21.30
13maggio2021
La realizzazione
La scrittura del copione (giornalistico, brillante, comico, di servizio, di una serie) e la realizzazione del “corredo” (contributi, musica, regia etc.). La gestione della squadra e del set (redazione, regia, scenografia, fotografia) e dei personaggi coinvolti (presentatori, attori, ospiti). Il rapporto con il committente.
Dalle 19.30 alle 21.30
20maggio2021
Generi televisivi 1
Talk show, infotainment, magazine, tv-verità e branded content. Case-history ed esercitazioni in classe: prime ideazioni, sviluppo e valutazione.
Dalle 19.30 alle 21.30
27maggio2021
Generi televisivi 2
Talent show, game show, reality show, varietà. Case-history ed esercitazioni in classe: prime ideazioni, sviluppo e valutazione.
Dalle 19.30 alle 21.30
03giugno2021
La serialità storica
Soap, telefilm, sceneggiato e fiction, sitcom. Storia, analisi, case-history ed esercitazioni in classe: prime ideazioni, sviluppo e valutazione.
Dalle 19.30 alle 21.30
10giugno2021
La serialità attuale
Serie comica, drammatica e documentaria, podcast. Storia, analisi, case-history ed esercitazioni in classe: prime ideazioni, sviluppo e valutazione.
Dalle 19.30 alle 21.30
17giugno2021
L’idea, lo sviluppo, l’originalità
Brain storming per l’assegnazione dei generi e formazione dei team creativi all’interno della classe. Ideazione, sviluppo e scrittura di un format originale.
Dalle 19.30 alle 21.30
24giugno2021
Il mercato, con Eugenio Bonacci
L’orizzonte attuale della produzione, il futuro. Presentazione degli elaborati della classe a un rappresentante del mercato dei media (direttore creativo o produttore esecutivo).
Dalle 19.30 alle 21.30

Bibliografia:

Giorgio Grignaffini e Andrea Bernardelli, “Che cos'è una serie televisiva”, Carocci
Axel M. Fiacco, “Unscripted Formats. Teoria e pratica dei programmi televisivi globali”, Castelvecchi
Simon Reynolds, “Retromania. Musica, cultura pop e la nostra ossessione per il passato”, minimum fax
Mario Morcellini, “La televisione in Italia. Linee interpretative per una storia dell’offerta televisiva”, Stampa alternativa
Guy Debord, “La società dello spettacolo”, Massari Editore
Andre Agassi, “Open. La mia storia”, Einaudi
François Truffaut, “Il cinema secondo Hitchcock”, il Saggiatore
Umberto Eco, “Apocalittici e integrati. Comunicazione di massa e teorie della cultura di massa”, Bompiani
Giuseppe Feyles, “La televisione secondo Aristotele”, Editori Riuniti
Keith Richards e James Fox, “Life”, Feltrinelli

Note:

Chi dovesse perdere una o più lezioni, potrà richiedere la registrazione al tutor del corso.

Le iscrizioni si chiudono alle ore 14.00 del giorno di inizio del corso, salvo esaurimento posti. L’iscrizione è possibile anche tramite bonifico, inviando la disposizione di pagamento all'indirizzo amministrazione@bellevillelascuola.com entro le 18.00 del giorno precedente a quello di inizio del corso.

Gli ex allievi della scuola hanno diritto a uno sconto del 5% sul costo di ogni corso.

Informazioni tecniche:

Le lezioni si svolgeranno su Zoom. Scarica l'app per un miglior funzionamento, oppure accedi da browser Chrome.

Lascuola logo typee
Bellevilletypee logo typee typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee