A scuola di podcast con Storielibere.fm - Il podcast per un’audience internazionale

Docente

Data
21 maggio 2022

Durata

1 ora


Quando

sabato, dalle 17:30 alle 18:30


Modalità
In presenza

Costo
Gratuito
PrenotaInvita

Quello del podcast è un linguaggio sfaccettato e versatile eppure dotato di forti specificità. Per esplorare le caratteristiche dei suoi diversi generi, format, registri e toni e raccontare come si progetta, scrive e realizza un buon podcast, Belleville e Storielibere.fm organizzano un ciclo di lezioni dal vivo al prossimo Salone del Libro di Torino, in programma dal 19 al 23 maggio 2022 presso il centro espositivo Lingotto Fiere, in Via Nizza 294. Un’occasione per approfondire gli aspetti più illuminanti di cinque “casi" di successo insieme agli autori, ai curatori e ai podcaster che li hanno creati

Il podcast per un’audience internazionale: il caso Alfabeto italiano è la terza lezione del ciclo “A scuola di podcast”. Gian Andrea Cerone, responsabile dello sviluppo strategico di Storielibere, e la curatrice e sound designer Veronica Buscarini spiegheranno, attraverso una serie di esempi concreti, le modalità di realizzazione di un podcast destinato a un pubblico internazionale, dalla scelta del tema ai possibili modelli di realizzazione (il modello "Soli/Osho’s Children", il modello "London Expat"). Insieme alla scrittrice e giornalista Maria Teresa Carbone e alla scrittrice e poetessa Laura Pugno, autrici del podcast “Alfabeto Italiano”, analizzeranno in particolare le caratteristiche del podcast internazionale istituzionale: la scelta del tono di voce e le modalità con cui si affrontano la traduzione, l’adattamento e il doppiaggio in più lingue, con le scelte di montaggio che ne conseguono.

La lezione si svolgerà il 21 maggio, dalle 17.30 alle 18.30, presso lo stand (V10 – Pad. OVAL) di Storielibere.fm e potrà accogliere un massimo di 14 partecipanti

I partecipanti dovranno recarsi allo stand per la consegna delle cuffie con documento di identità 15 min prima dell'inizio della lezione. 


Storielibere.fm

Dal giugno 2018 Storielibere.fm è una piattaforma editoriale di podcast audio affidata a narratori autorevoli e fortemente credibili rispetto ai temi trattati. “Scritto a Voce” significa vissuto, raccontato, trasmesso, con la qualità della buona scrittura e la capacità di coinvolgimento della voce e dei suoni.

Maria Teresa Carbone è giornalista, autrice e traduttrice. Segue da molti anni l’editoria italiana e internazionale a cui dedica una rubrica settimanale per il quotidiano il manifesto, dove ha lavorato a lungo come redattrice culturale. Scrive di letteratura, fotografia e cinema, tiene corsi di giornalismo e si occupa di educazione alla lettura. Ha coordinato la redazione della rivista “alfabeta2”, ha diretto la sezione Arti del settimanale “pagina99” e ha organizzato alcune edizioni del festival “romapoesia”. Ha pubblicato I luoghi della memoria (Dedalo 1986), 99 leggende urbane (Mondadori 1990), 111 cani e le loro strane storie (Emons 2017) e la raccolta di poesie Calendiario (Aragno 2020). Ha tradotto, tra gli altri, testi di Joseph Conrad, Breyten Breytenbach, Zoë Wicomb, Ngugi wa Thiong’o, Paul Virilio, Marie Dépussé.

Laura Pugno è nata a Roma nel 1970. È autrice di romanzi, poesie, saggi e testi teatrali. Ha pubblicato i romanzi Sirene (2017), La metà di bosco (2018), La ragazza selvaggia (2020) con Marsilio. Le raccolte poetiche I legni (2018, Lietocolle) e L’Alea (2019, Giulio Perrone Editore); i saggi In territorio selvaggio (2018, Nottetempo) e, con Giulio Mozzi Oracolo manuale per poete e poeti (2020, Sonzogno). Ha vinto il Premio Campiello Selezione Letterati, il Frignano per la Narrativa, il Premio Dedalus, il Libro del Mare e il Premio. È presente in varie antologie di prosa e poesia, ed è tra i curatori della collana di poesia “I domani di Aragno”. Ha insegnato Traduzione all'Università La Sapienza e ha tradotto una dozzina di testi di poesia, romanzi e saggi dall’inglese, francese e spagnolo. Collabora con L’Espresso, Le parole e le cose e le Guide di Repubblica. Ha collaborato con le redazioni cultura di Repubblica Roma e del Manifesto, con Radio Rai 3 per il programma “Il sogno di mezzanotte” e con Rai Educational per il progetto “RaiLibro”. Insieme ad Annamaria Granatello ha creato il Premio Solinas Italia-Spagna. Dal 2015 al 2020 ha diretto l'Istituto Italiano di Cultura di Madrid. 


Le altre lezioni del ciclo “A scuola di podcast con Storielibere.fm” sono:

Venerdì 20 maggio, dalle 17:30 alle 18:30
Come si realizza un podcast che ha particolarità di applicare il taglio comico alla divulgazione.

Sabato 21 maggio, dalle 16:00 alle 17:00
Come si realizza un contenuto dalla forte verticalità pensato per un pubblico ben definito.

Domenica 22 maggio, dalle 17:30 alle 18:30
Il podcast per veicolare l’informazione: il reportage audio e la rassegna stampa quotidiana.

Lunedì 23 maggio, dalle 17:30 alle 18:30
Come si realizza un podcast di interviste che facciano da “catalogo” per futura memoria.

Informazioni tecniche:

- Tutte le lezioni di "A scuola di podcast con Storielibere.fm” si svolgeranno in presenza in occasione del Salone del Libro, in programma dal 19 al 23 maggio 2022 presso il centro espositivo Lingotto Fiere, in Via Nizza 294 a Torino.

- La quota di partecipazione alla lezione di 8,00 euro NON comprende il costo del biglietto d’ingresso al Salone.

- Tutte le lezioni nei giorni e negli orari indicati si terranno presso lo stand (V10 – Pad. OVAL) di Storielibere.fm.

- Ogni lezione potrà accogliere fino un massimo di 14 partecipanti.